Menu
 
0
0
0
s2smodern
Ambrogio santo Ferentino
Sono giorni di festa, a Ferentino, in onore di Sant’Ambrogio martire, patrono della diocesi e della città.
Certamente dei festeggiamenti “diversi”, vista l’impossibilità ad essere fisicamente presenti in Concattedrale o a svolgere la tradizionale processione per le vie del centro storico della città solitamente seguita da migliaia di fedeli di tutte le età. In ottemperanza delle disposizioni governative sullo svolgimento delle celebrazioni religiose, infatti, in occasione dei festeggiamenti i fedeli potranno comunque partecipare grazie alle dirette in streaming realizzate da Radio Ferentino e trasmesse sia sulla pagina Facebook sia sul sito www.radioferentino.it. 
Da martedì 21 la novena in Concattedrale con la celebrazione della Messa alle 19, ogni sera, presieduta dai sacerdoti della città.
Giovedì 30 aprile, vigilia della festa: alle 11 la Messa nella Cappella del carcere, presieduta da monsignor Giovanni Di Stefano,vicario generale; alle 18:30 Vespri presieduti dal vecovo Ambrogio Spreafico, con l’atto di affidamento della città di Ferentino e della diocesi alla protezione di Sant’Ambrogio e la benedizione con la reliquia.
Venerdì 1° maggio, giorno della festa, il vescovo Spreafico ha presieduto la concelebrazione eucaristica, alle 10. E' disponibile il testo della sua Omelia Sant’Ambrogio 2020.
Sabato 2 maggio, alle ore 19,  Messa presieduta da don Giovanni Di Stefano, vicario generale.

Il programma dettagliato è disponibile cliccando questa immagine jpgS.Ambrogio_2020.jpg